Il gestore SIDI informa che da domani 30 aprile saranno aperte le funzioni per la gestione delle domande di trasferimento del personale ATA.
Le istituzioni scolastiche dovranno inoltrare tutte le istanze ricevute all'ufficio territorialmente competente rispetto alla provincia di titolarità dell’aspirante alla mobilità, conseguentemente le domande di mobilità del personale in servizio in questa provincia, ma titolare in altra provincia dovranno essere inoltrate, a cura delle scuole di servizio, direttamente agli Uffici Scolastici Territoriali di titolarità competenti alla valutazione delle istanze così come indicato nell'O.M. n. 203 dell’8/3/2019.
Le funzioni di inoltro saranno disponibili per le scuole fino a martedì 7 maggio.
Si rammenta che l’art. 34 comma 5 del C.C.N.I. mobilità 2019/20 dispone che il personale immesso in ruolo con decorrenza 1 settembre 2018 nel profilo professionale di assistente amministrativo e tecnico sulla base della procedura selettiva di cui all'articolo 1, comma 619, della legge 27 dicembre 2017, n. 205 e di collaboratore scolastico sulla base della procedura selettiva di cui all'articolo 1, commi 622-626, della legge 27 dicembre 2017 non partecipa alle procedure di mobilità, pertanto se si dovessero riscontrare al sistema domande presentate da parte del personale anzidetto, si pregano codeste II.SS. di darne immediata comunicazione all'Area 7 - Organici e mobilità personale ATA che procederà all'immediato annullamento delle medesime.

News

Contatti

L'ufficio

Codice Fiscale: 80012100824
Codice Univoco: KZM3KG
C.Univ. Cedole Lib.: 7WER8K
Codice IPA: m_pi
Codice AOO: AOOUSPPA

 

Area riservata